23 apr 2018

Teradek al NAB 2018 - VidiU GO

Una novità per NAB 2018 riguarda la famosa serie VidiU di codificatori live streaming.

VidiU Go è basato sulla piattaforma HEVC Cube di Teradek, VidiU Go è in grado di trasmettere su Facebook, YouTube, Twitch e su qualsiasi altra piattaforma video online con una qualità video pari a 1080p60.

VidiU Go: una soluzione di streaming live HEVC cellulare bonded 


VidiU Go è un codificatore live streaming per aziende, liberi professionisti e appassionati che vogliono il massimo da una tecnologia di trasmissione.

Grazie all’integrazione di H.264 e HEVC, Go consente di distribuire video live in AVC, formato ampiamente accettato, o di poter sfruttare l'efficienza di H.265 durante le trasmissioni via cellulare.
Le sfide sulla larghezza di banda non sono un problema per VidiU Go, riesce a vincerle grazie alle sue capacità di collegamento all'avanguardia ereditate dalla linea professionale di Bond Backpacks di Teradek.

Go include due porte USB progettate per il nuovo Node di Teradek per i modem VidiU Go, gli stessi modem 3G / 4G / LTE ad alte prestazioni che si trovano nei sistemi professionali di fascia alta delle aziende.

Inoltre, Go può aggiungere ancora più larghezza di banda tramite la porta Gigabit Ethernet e il WiFi dual-band integrato.

Per distribuire il live streaming ancora più efficacemente, VidiU Go offre l'integrazione con le piattaforme Sharelink e Core di Teradek, che forniscono la configurazione dell'encoder remoto e la transcodifica HEVC / AVC (solo Core).

Soprattutto, Sharelink e Core assicurano la distribuzione su più piattaforme, così da consentire allo stesso tempo di trasmettere in streaming e su tutte le piattaforme preferite.
Gli ingressi HDMI e SDI, VidiU Go lo rendono perfetto sia per videocamere di piccole dimensioni che per quelle più grandi.

Il Go è alimentato tramite una porta USB-C,  che semplifica l’alimentazione del sistema con batterie Li-Ion esterne.

Come VidiU e VidiU Pro, anche Go è compatibile con la suite di produzione video iOS di Teradek, Live: Air Action e l'app VidiU per iOS, che consente agli utenti una veloce configurazione e un rapido monitoraggio dello streaming, e anche di poter inserire grafica direttamente sul feed live.

Catalogo Teradek

20 apr 2018

Teradek al NAB 2018 - Bolt XT / LT

Teradek è leader nella progettazione e produzione di tecnologie per il video networking e per l'IPTV.

Il brand offre un’ampia gamma di soluzioni: dal monitoraggio wireless alla color correction, dal controllo della messa a fuoco al live streaming, dalle soluzioni SaaS fino alla distribuzione video IP.

Tecnologie utilizzate in tutto il mondo, che soddisfano una clientela sia professionale che amatoriale.

Al NAB 2018, Teradek ha presentato nuovi prodotti e tanti miglioramenti.

Bolt XT / LT -  Sistemi video wireless a zero delay


Una novità presentata al NAB 2018 riguarda il popolare Teradek Bolt , che riceve un forte upgrade con l’aggiunta di due nuove linee di sistemi video wireless a zero-delay.

Completamente ridisegnati, i nuovi Bolt XT e LT, dimostrano di essere capaci di combinare design e funzionalità: il design raffinato riesce ad incorporare caratteristiche utili come piastre per batteria pass-through, binario integrato NATO e una doppia uscita SDI. 

Le due nuove linee Bolt saranno compatibili al 100% con i Bolt attuali (500, 1000, 3000, Sidekick 2) e verranno distribuiti a partire da maggio.

Bolt XT è in grado di soddisfare le necessità dei professionisti più esigenti, offrendo potenti strumenti software e prestazioni straordinarie, compatibili con le versioni precedenti. 
Disponibile nelle versioni 500 ft, 1000 ft, 3000 ft o 10.000 ft, la nuova linea Bolt XT offre una soluzione professionale per ogni tipo di budget.

Una caratteristica chiave di Bolt XT è la sua compatibilità con Bolt 500, 1000, 3000, Sidekick II e 703 Bolt che dà modo agli utenti di avere una maggiore flessibilità per poter costruire su sistemi esistenti o collegarlo con altri presenti sul set.

A differenza di altri sistemi video wireless, Bolt XT include un algoritmo di crittografia AES 128, ideale per la protezione delle riprese video, assicurando che solo i ricevitori autorizzati possano connettersi al trasmettitore.

  1. Ogni trasmettitore include un'uscita HDMI, 3G-SDI e looping 3G-SDI. 
  2. I ricevitori dispongono di un'uscita HDMI e di due 3G-SDI.
Le prestazioni wireless di Bolt XT sono fondamentali sul set, ma sono anche importanti le funzionalità per l’allestimento che garantiscono performance ottimali  e un rapido set-up. 

Con la linea Bolt XT, Teradek ha aggiunto un binario NATO sul ricevitore, diversi punti di fissaggio da 1/4 "-20 e 3/8" e una rosetta ARRI sul trasmettitore per semplificare l’installazione.

Il nuovo telaio in alluminio riduce ulteriormente le dimensioni e il peso della linea Bolt, con ricevitori che consentono un’ integrata potenza pass-through.  Gli accessori disponibili per le piastre della batteria includono montatura V o Gold, oltre alle placche bidirezionali Sony serie L o Canon LP-E6 su Bolt 500 XT. 

Inoltre, Teradek ha sostituito le antenne interne del trasmettitore Bolt 500 XT con un set esterno così da migliorare le prestazioni wireless in ambienti difficili e luoghi dove sono presenti forti interferenze. 

Bolt XT, come la generazione precedente, è in grado di supportare fino a 4 ricevitori multicast e include conversione incrociata e utility software proprietari di Teradek, tra cui uno strumento per la selezione manuale della frequenza, un motore 3D LUT e un analizzatore di spettro a 5 GHz per monitorare le interferenze nella zona.

In sintesi, Bolt LT prende le prestazioni wireless di Teradek e le confeziona in una serie di sistemi video wireless a zero-delay molto conveniente.
La linea LT è disponibile in 500 ft. o 1000 ft., LT 500 per garantire migliori prestazioni wireless offre antenne esterne sul trasmettitore. 

Bolt LT non solo è più leggero, ma anche più piccolo. E’ un sistema video wireless  senza fronzoli, essenziale e ad alte prestazioni. 

Ciascun trasmettitore include un singolo ingresso 3G-SDI o HDMI con uscita looping corrispondente, mentre il ricevitore ha inserita una singola uscita 3G-SDI o HDMI. 
I diversi punti di fissaggio da ⅜ "e ¼" -20 consentono a Bolt LT di essere installato  facilmente su qualsiasi impianto fotografico. Le piastre bi-direzionali per batterie Sony L-series o Canon LP-E6 permettono, rispetto a prima, di alimentare il sistema molto più facilmente.
Gli utenti di Bolt di terza generazione possono essere soddisfatti perché Teradek ha progettato Bolt LT per essere pienamente compatibile con Bolt 500, 1000, Sidekick II e 703 Bolt, e anche con il nuovo e potente Bolt XT. 

Questa adattabilità permette di semplificare l’integrazione su sistemi Bolt esistenti o l'inserimento in quelli già operativi sul set.

Bolt LT mantiene anche le caratteristiche fondamentali della generazione precedente, inclusa la crittografia AES 128 per proteggere il feed video da occhi indiscreti e multicasting fino a 4 ricevitori.


18 apr 2018

Video streaming: perché affidarsi a un provider di servizi WebRTC?

L'universo del video streaming live è destinato ad essere rivoluzionato dalla tecnologia WebRTC (Web Real Time Communications).

Si tratta di una soluzione API costruita direttamente sul browser, che consente la comunicazione P2P direttamente tra gli utenti, senza l'utilizzo di un server e l'installazione di applicazioni o plug-in.

La nuova tecnologia è già molto utilizzata dagli sviluppatori che lavorano nel settore delle applicazioni per mobile, videoconferenze multiple e video streaming.

In molti si sono chiesti, però, se conviene costruire l'intera infrastruttura WebRCT da zero o comprare il servizio da un provider WebRCT.

La risposta dipende soprattutto dal tipo di applicazione che si vuole utilizzare sfruttando la tecnologia WebRCT.

Si tratta di una soluzione API costruita direttamente sul browser, che consente la comunicazione P2P direttamente tra gli utenti, senza l'utilizzo di un server e l'installazione di applicazioni o plug-in.

La nuova tecnologia è già molto utilizzata dagli sviluppatori che lavorano nel settore delle applicazioni per mobile, videoconferenze multiple e video streaming.

In molti si sono chiesti, però, se conviene costruire l'intera infrastruttura WebRCT da zero o comprare il servizio da un provider WebRCT.

La risposta dipende soprattutto dal tipo di applicazione che si vuole utilizzare sfruttando la tecnologia WebRCT.

Quando affidarsi a un fornitore di servizi WebRTC?

Come già accennato, dipende tutto dal tipo di applicazione:


  • Comunicazioni one-to-one


E’ possibile implementare facilmente  una semplice videochiamata con "FaceTime" one-to-one , utilizzando le funzionalità P2P di WebRTC.

Tuttavia, ci sono validi motivi per cui potresti prendere in considerazione l’idea di pagare un provider specializzato. Ad esempio, per semplificare la trasmissione del segnale per la connessione dei diversi video o per avere un servizio TURN per le connessioni più difficili.

Un provider, inoltre, potrebbe  fornire SDK mobili pronti per la produzione e  per la creazione di app native per iOS e Android.


  • Video multiplo


La meshing connection di WebRTC  richiede che il tuo PC o dispositivo mobile gestiscano ogni singola connessione e che il tuo app code esegua tutto il lavoro. Tale situazione potrebbe limitare la gestione di 3 o 4 partecipanti alla videoconferenza, a causa di vincoli di rete.

Se hai bisogno che le video conferenze multiple funzionino in modo affidabile, pagando un provider potresti contare sul Selective Forwarding Unit (SFU) o un Multipoint Control Unit (MCU) per la gestione dei video.

Che cos'è l'SFU (Selective Forwarding Unit)?

Si tratta di un router video per WebRTC, solitamente in cloud. Ad esempio, durante una call di "Hangouts" a 5 partecipanti, l'SFU riceve 5 flussi video in ingresso, ma invia 20 downstream a tutti i partecipanti (ogni persona riceve gli altri 4), per un totale di 25 flussi.

Questo vuol dire che se la tua piattaforma gestisce 100 chiamate simultanee da 5 utenti diversi, la tua SFU è in grado di gestire  2.500 flussi video contemporaneamente.

Attualmente non esistono ancora SFU commerciali da comprare, anche se Wowza e Red5Pro stanno provando a metterne uno sul mercato.

L'API è affidabile?

Nella scelta di un provider di servizi WebRCt è molto importante valutare l'affidabilità dell'API, quali sono gli aggiornamenti del GitHub repos, il codice di esempio e l'SDK (presta molta attenzione alle stelle, ai watch e ai numeri di download). Se le loro API sembrano vorticose, probabilmente lo è anche la piattaforma che ti propongono.

Mobile

Per quanto riguarda i dispositivi mobile, conviene senza dubbio comprare da un provider il servizio WebRCT. Farlo da solo richiederebbe troppo tempo perché oltra ad occuparti del back-end, dovresti lavorare anche su un SDK per dispositivi mobili.

In conclusione

Un aspetto importante da considerare è che mentre i componenti principali di WebRTC sono gratuiti, le applicazioni e le operazione non lo sono. Quindi, pagare un fornitore di piattaforme WebRTC con le caratteristiche e le funzionalità di cui hai bisogno, potrebbe essere un’ottima idea per avere meno preoccupazioni e concentrarti su altri aspetti, come la realizzazione di un'applicazione vincente.

8 mar 2018

AVerMedia - AVerCaster Lite SE510

L'AVerCaster Lite SE510 di AVerMedia permette di effettuare incredibili acquisizioni video e live streaming.

L’encoder supporta diverse opzioni di connettività per la distribuzione di uno stream di massima qualità video. Un altro elemento che aggiunge flessibilità allo streaming video è la connettività wired o wireless.

Economico, altamente compatibile e scalabile, AVerCaster Lite SE510 è la soluzione ideale per la trasmissione e lo streaming di video con dispositivi portatili.

Alta flessibilità di streaming 

 Aumenta le possibilità di distribuzione dello streaming video grazie alle reti wired o wireless. AVerCaster Lite SE510 semplifica la distribuzione di contenuti video di alta qualità su un content delivery network (CDN) come USTREAM, WOWZA o un CDN proprietario. Oltre all’adattabilità dello streaming, anche il supporto per applicazioni e content Management System basati sul Web per la gestione da remoto e lo streaming su tablet, notebook o altri dispositivi mobili.


AVermedia SD 4x - 8x
AVermedia CE314-HN

Acquista ora

Acquista ora



Connessioni analogiche 

Video e audio analogici sono supportati facilmente, con ogni di attrezzatura, grazie all’utilizzo dei connettori RCA. Piena compatibilità per i componenti video analogici in NTSC o PAL.

Sorprendente Connettività Full HD AVerCaster Lite SE510 è progettato per rispondere in modo ottimale ai requisiti di qualità audio e video HD. La qualità Full HD è garantita da qualsiasi dispositivo digitale, come: console di gioco, sistemi di computer, lettori DVD e videocamere digitali.

Un solo tasto per lo Streaming 

Perfettamente connesso e in funzione, AVerCaster Lite SE510 è semplice da usare perchè è leggero e ha dimensioni ridotte. Basta utilizzare un unico pulsante per avviare e interrompere lo streaming. La funzione 1-clic è un vantaggio per i set che necessitano di movimento e di uno streaming veloce.

 APP per Mobile Management 

Prendi il pieno controllo dell’intero workload del tuo live broadcasting. Dai parametri di codifica alle impostazioni di streaming alla configurazione della rete per il content delivery network, come UStream. L'app NexStream di AVerMedia consente di gestire e controllare l'AVerCaster SE510 in un solo colpo. E’ subito disponibile su Google Play per tutti i dispositivi Android o App Store per l’iPad.





Post più popolari

ARCHIVIO POST