09 nov 2010

Adobe parte alla conquista della internet TV con AIR in TV e IN Market

 Negli ultimi anni, sempre più attenzione è stata dedicata alla possibilità di fondere insieme TV e Web, attraverso un’unica finestra di fruizione dove i contenuti multimediali provenienti da diverse parti possano interagire con le applicazioni. Molti dei principali operatori hanno visto il nuovo business all’orizzonte hanno iniziato a portare le applicazioni sullo schermo TV, tra cui applicazioni audio e video streaming. Pioniere di questa nuova impresa è stato Google che con la nuova piattaforma Google TV sta cercando di far convergere la TV tradizionale verso internet.

Adobe non è stata certo a guardare e ha investito molte risorse nella nuova versione 2.5 della piattaforma AIR. Per i meno avvezzi, AIR è un ambiente di sviluppo Runtime che permette di realizzare applicazioni internet, dando la possibilità agli sviluppatori di agire sul codice esistente per creare singole applicazioni per dispositivi e piattaforme.

Adobe AIR 2.5 consente agli sviluppatori di utilizzare HTML, JavaScript, Adobe Flash® Professional e ActionScript™ per creare applicazioni web che possono essere eseguite come client autonomi senza vincoli di browser. La versione 2.5 si sposta dal mondo desktop al mondo mobile e consumer, con il supporto alla TV e a tutti gli altri dispositivi mobili come Smart Phone e tablet basati su Android, iOS e BlackBerry Tablet, mentre sul fronte desktop rimane disponibile su Windows, Mac e Linux.
L’ obbiettivo di Adobe è di far sì che la nuova piattaforma sia presente sulle future versioni degli apparecchi televisivi che entreranno sul mercato il prossimo anno e Samsung sarà la prima casa produttrice di televisori a supportare tale piattaforma.

Samsung ha infatti lanciato la nuova Smart TV, piattaforma comune per TV, smartphone e tablet che sarà la prima piattaforma basata su Air 2.5. Al posto degli attuali widget sarà possibile lanciare sulla TV applicativi di qualità e giochi in flash anche ad alta definizione.

Per garantire la diffusione delle applicazioni, oltre ad Air 2.5 Adobe lancia anche IN Market, una soluzione che garantirà agli sviluppatori uno spazio per caricare e gestire le loro applicazioni realizzate con AIR 2.5. IN Market è quindi un servizio di distribuzione di applicazioni, che mira a porsi come punto di riferimento per l’offerta delle applicazioni, dietro a cui vi sia un canale di distribuzione del quale si usufruisce per diffonderle sui vari app store esistenti nel mondo della Rete.

Adobe è entusiasta di avere Samsung come partner per il lancio della nuova piattaforma. Samsung è infatti il più grande produttore di TV e Blu-ray ed è un'azienda leader nella liberalizzazione della TV, a partire dall’ iniziativa “Free Developer Day TV” avutasi nel mese di agosto 2010. Adobe da tempo lavora a stretto contatto con Samsung per ottimizzare la piattaforma AIR e consentire agli sviluppatori di distribuire le proprie applicazioni. La strada per la Internet TV sembra quindi ormai spianata, e iniziano ad essere chiare le strategie di quelli che saranno i protagonisti di questa piccola nuova rivoluzione digitale.
Se ti piace questo post ti basta un click per condividerlo
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

Nessun commento:

Post più popolari

ARCHIVIO POST