05 gen 2012

Sviluppo app mobile per iPhone, Android, Tablet e iPad

Lo sviluppo e la realizzazione di applicazioni mobile (iPhone, iPad, Tablet e sistemi operativi Android) è diventato il mercato più in crescita nel mondo digitale e di internet.

Nel secondo semestre del 2011 l’utilizzo del mobile connesso in rete ha registrato un incremento del 34% rispetto allo stesso periodo con oltre 13 milioni di utenti connessi solo in Italia.
Inoltre è in crescita lo streaming video su mobile e le applicazioni native e non per facilitare l’utilizzo dello smartphone e velocizzarne l’utilizzo in ogni ambito.
Ma quale strategia è più conveniente per un’azienda, in ottica di sviluppo e realizzazione di applicazione mobile per smartphone android e iOS, Tablet e iPad?

La scelta del tipo di applicazione mobile dipende sempre dalle esigenze di tempo, di costi di investimento e strategia commerciale dell’azienda.

Lo sviluppo di applicazioni mobile è caratterizzato da tre macrocategorie e presenta vantaggi e svantaggi differenti:

1. applicazione mobile nativa android/iPhone che funziona anche off line in lettura e permette di avviare l’app anche in assenza di connessione dati perché installata sul dispositivo. Un esempio di applicazione mobile nativa è rappresentato dalla categoria giochi per esempio che pur necessitando di connessione in caso di aggiornamento funzionano in modalità lite e premium anche in assenza di connessione dati.

vantaggi
  • presenza sui marketplace android e apple appstore
  • possibilità di consultare i dati e utilizzare l’applicazione anche offline
  • look e feel dell’ applicazione nativa
svantaggi
  • costi di sviluppo
  • impossibilità di riutilizzare il frontend dell'applicazione sotto forma di webapp per tutti coloro che entrano direttamente sul sito con il terminale mobile
  • tempi di sviluppo
  • tempi di pubblicazione sugli store online sia per la prima pubblicazione che per ogni eventuale aggiornamento
  • in caso di bug l'utente deve scaricare nuovamente l'applicazione
  • in caso di aggiornamento a seguito dell'implementazione di nuove feature l'utente deve scaricare nuovamente l'applicazione
  • ogni volta che apple/android rilasciano un nuovo sistema operativo, l'applicazione va controllata, a volte modificata, e ripubblicata
  • l'applicazione deve essere sviluppata per ogni piattaforma, quindi ogni piattaforma coperta rappresenta un costo extra
2. applicazione mobile "container" che si collega in tempo reale al sito web (non utilizzabile offline) che fa da porta di ingresso ad una web app mobile installata sul sito web del cliente. Un esempio di applicazione mobile è rappresentato dalla categoria delle applicazioni a servizio pubblico, esempio quelle per verificare l'arrivo degli autobus per ogni fermata.

vantaggi
  • presenza sui marketplace android e apple appstore
  • abbattimento consistente dei costi di sviluppo
  • abbattimento consistente dei tempi di sviluppo
  • eliminazione dei tempi di pubblicazione dell'applicazione in caso di aggiornamento o correzione di bug
  • l'applicazione è basata su tecnologie web (javascript+css) ed è quindi più facilmente manuntenibile anche da parte di terzi
  • il codice dell'applicazione risiede sui server del cliente che è quindi ne è effettivamente in possesso
  • look e feel dell’ applicazione nativa
  • solo l'applicazione container deve essere sviluppata per ogni piattaforma e rappresenta un costo extra comunque limitato
svantaggi
  • impossibilità di usare l'applicazione offline
  • l'applicazione deve essere approvata in prima istanza dai revisori degli appstore
3. web app mobile installata sul sito web del cliente, è un’applicazione che interfaccia l’utente con un sito web ottimizzato per mobile. Un esempio di web app è rappresentato dalla categoria di applicazioni delle testate giornalistiche, le quali ci consentono attraverso un'interfaccia semplice di navigare un sito ottimizzato per mobile.

vantaggi
  • abbattimento consistente dei costi e tempi di sviluppo
  • eliminazione dei costi e dei tempi di pubblicazione sugli appstore
  • eliminazione dei tempi di pubblicazione dell'applicazione in caso di aggiornamento o correzione di bug
  • l'applicazione è basata su tecnologie web (javascript+css) ed è quindi più facilmente manuntenibile anche da parte di terzi
  • il codice dell'applicazione risiede sui server del cliente che è quindi ne è effettivamente in possesso
  • look e feel dell’applicazione nativa
svantaggi
  • assenza sui marketplace android e apple appstore
Se ti piace questo post ti basta un click per condividerlo
Condividi su Google Plus Vota su OKNotizie

Nessun commento:

Post più popolari

ARCHIVIO POST